AVA GARDNER

AVA GARDNER
Elle è un mensile che mi piace molto. E’ meno austero di Vogue Italia, e spesso propone degli articoli davvero ben fatti su personalità interessanti del presente e del passato. Sull’ultimo numero ho letto un pezzo su Ava Gardner, attrice che conoscevo solo per fama e bellezza, ma di cui ignoravo la vita, i legami, gli amori. Sono rimasta affascinata dalla storia di questa donna del sud degli Stati Uniti, sboccata, che non pensava di essere una brava attrice e che ha fatto girare la testa ad un sacco di uomini. In particolare, mi sono fatta trasportare dalla storia con Frank Sinatra, il cui amore è durato anche quando si sono lasciati ed è sopravvissuto nonostante The Voice si sia risposato, fino alla morte di lei, nel 1990. Io sono una romanticona d’altri tempi, sappiatelo. 
Ava era davvero gnocca, con quello spacchetto sul mento che sta bene all’1% della popolazione mondiale. Qualsiasi cosa indossasse le stava d’incanto.
Con Walter Chiari:
Ava Gardner Walter Chiari

Abito pazzesco Sorelle Fontana:
Ava Gardner Sorelle Fontana
Con quello sguardo lì ti puoi permettere anche un cappello del genere:
Ava Gardner
In bikini (si, lo so, fa molta rabbia):

Ava Gardner Pin Up
In shorts a vita alta e maglia con very strong shoulder pads…outfit attualissimo:
Ava Gardner Pin Up1
Con Frank Sinatra:
Ava Gardner Frank Sinatra
Io non trovo un’attrice contemporanea che regga il confronto in quanto a sensualità:
Ava Gardner
Vabbè:
E per concludere:
Madame La Gruccia

Related Posts

ODIO/AMO LA PINELLA

ODIO/AMO LA PINELLA

Alessia Marcuzzi ha aperto un blog. Di moda. Lei, che nell’ultima edizione del GF ha sfoggiato orgogliosamente mise low cost. Tipo questo vestito di H&M: O quest’altro abito, Versace for H&M: Come il 90% delle ragazze italiane, ho “un problema” con la Marcuzzi, a causa […]

UN DIASTEMA È PER SEMPRE

UN DIASTEMA È PER SEMPRE

Io ho il diastema. Dopo otto lunghi, atroci anni di apparecchio (non riuscirei a immaginare la mia adolescenza senza ferri in bocca e senza l’appuntamento settimanale dal dentista), ce l’ho ancora. Lo spazietto tra gli incisivi è rimasto chiuso giusto i due giorni successivi alla […]



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *